Trova il chirurgo più vicino a te adatto alle tue esigenze e contattalo gratuitamente.

Chirurgia estetica post bariatrica: in cosa consiste

Chirurgia estetica post bariatrica

Hai già sentito parlare di ? Si tratta di un insieme di chirurgici che si occupano di eliminare la in eccesso e di rimodellare il corpo delle persone che hanno subito una chirurgia bariatrica, ovvero una procedura che riduce il peso corporeo delle persone affette da grave o patologica, modificando lo stomaco o l'intestino. 

Questi interventi hanno una finalità non solo estetica, ma anche funzionale e psicologica, in quanto migliorano la qualità di vita, la salute e l'autostima dei pazienti ex obesi. Infatti, dopo un dimagrimento importante e rapido, la pelle non riesce a ritornare alla sua forma originaria e si formano delle pieghe cutanee che possono causare disagio, infezioni, dolore e difficoltà motorie. La chirurgia estetica post bariatrica permette di eliminare queste pieghe cutanee e di ottenere un corpo più armonioso e proporzionato.

Perché è necessaria la chirurgia ricostruttiva o estetica post bariatrica?

Come ti accennavamo prima, la chirurgia ricostruttiva o estetica post bariatrica non ha solo una finalità puramente estetica. Infatti, la può provocare vari problemi, tra cui:

  • Infezioni cutanee: le pieghe cutanee possono essere un terreno fertile per batteri e funghi, che possono causare infiammazioni, rossori, pruriti e cattivi odori. Queste infezioni possono danneggiare la pelle e richiedere cure antibiotiche o antimicotiche.
  • Difficoltà motorie: la pelle in eccesso può limitare i movimenti del corpo, rendendo ardue le attività quotidiane come camminare, correre, salire le scale o fare sport. Queste difficoltà possono incidere negativamente sulla qualità di vita e sulla motivazione a mantenere uno stile di vita sano.
  • Dolore: la pelle in eccesso può provocare dolore nelle zone interessate, sia per il peso che per lo sfregamento con i vestiti o con altre parti del corpo. Il dolore può essere persistente o occasionale e richiedere l'uso di analgesici o antinfiammatori.
  • Disagio psicologico: la pelle in eccesso può compromettere l'immagine corporea e l'autostima delle persone che hanno subito una chirurgia bariatrica. Queste persone possono sentirsi insoddisfatte del loro aspetto fisico, vergognarsi del loro corpo, evitare le relazioni sociali o intime o soffrire di depressione o ansia. La chirurgia ricostruttiva o estetica post bariatrica può aiutare a risolvere questi problemi, eliminando la pelle in eccesso e migliorando l'armonia del corpo. Questo può portare a un aumento della qualità di vita, della salute fisica e mentale e della soddisfazione personale.

Dove possono essere necessari gli interventi di chirurgia ricostruttiva o estetica post bariatrica?

La chirurgia ricostruttiva o estetica post bariatrica comprende diverse procedure che possono essere eseguite singolarmente o in combinazione, a seconda delle esigenze e delle aspettative del paziente. 

Interventi più comuni

  • : consiste nella rimozione della pelle in eccesso e del dalla regione addominale, con eventuale riposizionamento dei muscoli della parete addominale e dell'ombelico. L'obiettivo è quello di ottenere un addome più piatto e tonico;
  • : consiste nel sollevamento del cadente e nella correzione della sua forma e dimensione. Può essere associata all'inserimento di protesi mammarie per aumentare il volume del seno o alla riduzione mammaria per diminuirlo. L'obiettivo è quello di ottenere un seno più armonioso e proporzionato al resto del corpo;
  • : consiste nella rimozione della pelle in eccesso e del grasso dalle , con eventuale liposuzione per affinare il contorno. L'obiettivo è quello di ottenere delle braccia più snelle e toniche;
  • Lifting corpo: consiste nella rimozione della pelle in eccesso e del grasso da diverse zone del corpo, come l'addome, i fianchi, i glutei, le cosce e il seno. L'obiettivo è quello di ottenere una silhouette più armoniosa e proporzionata.

Quali sono i rischi della chirurgia estetica post bariatrica?

Se ti stai chiedendo quali sono i rischi del sottoporsi a uno degli interventi di chirurgia post bariatrica elencati prima, sappi che come per ogni intervento chirurgico ci sono. 

Dipendono, ovviamente, dal tipo di tecnica utilizzata e possono includere emorragie, infezioni, necrosi cutanea, cicatrici ipertrofiche e deiscenza (apertura delle suture). I rischi vengono valutati singolarmente durante il tuo colloquio con il medico chirurgo. 

Ci sono delle valide alternative alla chirurgia estetica post bariatrica?

La chirurgia estetica post bariatrica è l'unica soluzione efficace per eliminare la pelle in eccesso e rimodellare il corpo dopo un dimagrimento importante e rapido. Le altre opzioni sono scarse e poco efficaci. Tra queste, ci sono:

  • Lo sport e gli esercizi fisici: aiutano a i muscoli e a migliorare la circolazione sanguigna, ma non riescono a eliminare la pelle in eccesso. Però, fanno bene a mantenere il peso corporeo stabile e a prepararsi a un eventuale intervento chirurgico;
  • Le creme e i prodotti cosmetici: idratano e nutrono la pelle, ma non stimolano la produzione di collagene ed elastina, le proteine che danno elasticità e resistenza alla pelle. In più, non riducono la quantità di pelle in eccesso;
  • I massaggi e le terapie manuali: favoriscono il drenaggio dei liquidi e delle tossine, ma non cambiano la struttura della pelle o del tessuto sottocutaneo. Inoltre, non prevengono o curano le infezioni cutanee che possono nascere nelle pieghe cutanee;

La : offre alcuni trattamenti minimamente invasivi che migliorano l'aspetto della pelle, come il peeling chimico, il laser, la o i . Però, questi trattamenti hanno un effetto breve e limitato, e non tolgono la pelle in eccesso o rimodellano il corpo.