Trova il chirurgo piĂš vicino a te adatto alle tue esigenze e contattalo gratuitamente.

Cheiloplastica per labbra perfette

Cheiloplastica

La cheiloplastica comprende un insieme di tecniche studiate per dare giusto volume, proporzione e forma alle . Del resto le labbra sono una parte importante del , in grado di esprimere emozioni, sensualitĂ  e personalitĂ . Per questo motivo, molte persone desiderano avere labbra perfette, cioè ben definite, proporzionate e voluminose. 

Tuttavia, non sempre la natura è generosa e a volte le labbra possono essere troppo sottili, asimmetriche, cadenti o segnate dal tempo. Per non parlare di precedenti errori dovuti alla scarsa qualità della applicata che richiedono una correzione e miglioramenti. In questi casi, la soluzione può essere la cheiloplastica. In cosa consiste esattamente, quali sono i rischi, i costi e altri dettagli sul post intervento che dovresti conoscere?

In cosa consiste la cheiloplastica?

La cheiloplastica è un intervento chirurgico che agisce sulla componente rossa delle labbra (vermiglio) o sulla cute del labbro (bianco), o su entrambe le parti. Lo scopo può essere quello di aumentare o ridurre le dimensioni delle labbra, di ridefinirne il contorno e l'arco di cupido, di correggere eventuali difetti congeniti o acquisiti. 

Può essere eseguita sia sul labbro superiore che su quello inferiore, o su entrambi.

Tecniche di cheiloplastica

Esistono diverse tecniche per realizzare una cheiloplastica, a seconda del risultato desiderato e delle caratteristiche individuali del paziente. Le piĂš comuni sono:

  • La cheiloplastica di aumento: consiste nell'inserire dei materiali riempitivi nelle labbra per aumentarne il volume e il turgore. I materiali possono essere sintetici (come l'acido ialuronico) o autologhi (come il prelevato dallo stesso paziente). Questa tecnica può essere eseguita con un'incisione interna o esterna alle labbra, oppure con una semplice iniezione;
  • La cheiloplastica riduttiva: consiste nell'asportare una parte di tessuto dalle labbra per ridurne lo spessore e la lunghezza. Questa tecnica richiede un'incisione interna o esterna alle labbra e una sutura con fili riassorbibili;
  • La cheiloplastica correttiva: consiste nel rimuovere o sostituire dei materiali riempitivi precedentemente inseriti nelle labbra e che hanno causato complicazioni o risultati insoddisfacenti. Questa tecnica può richiedere un'incisione interna o esterna alle labbra e una sutura con fili riassorbibili;
  • Il alle labbra: consiste nel sollevare le labbra cadenti o afflosciate a causa dell'invecchiamento o della perdita di volume. Questa tecnica richiede un'incisione sotto il o lungo il contorno delle labbra e una sutura con fili riassorbibili.

Come si svolge l’intervento?

L' intervento è di tipo ambulatoriale e dura circa 30-60 minuti a seconda della tecnica utilizzata. Può essere eseguito in anestesia locale o in anestesia locale con sedazione. Prima dell'intervento, il chirurgo valuta le condizioni di salute del paziente, le sue aspettative e le sue caratteristiche anatomiche. Inoltre, disegna sulle labbra le linee guida per l'intervento.

Durante l'intervento, il chirurgo esegue le incisioni necessarie per inserire o rimuovere i materiali riempitivi, per asportare il tessuto in eccesso o per sollevare le labbra. Poi sutura le ferite con dei fili riassorbibili e applica dei cerotti protettivi.

Post intervento di cheiloplastica

Dopo l'intervento, il paziente viene dimesso con delle indicazioni da seguire per il come:

  • Evitare di fumare, bere alcolici e assumere farmaci antinfiammatori;
  • Applicare del ghiaccio sulle labbra per ridurre il gonfiore e l'infiammazione;
  • Assumere degli antibiotici e degli antidolorifici prescritti dal medico;
  • Evitare di esporre le labbra al sole e ai raggi UV per almeno due mesi;
  • Evitare di mangiare cibi troppo caldi, piccanti o acidi che possano irritare le labbra;
  • Evitare di fumare, bere alcolici e assumere farmaci antinfiammatori;
  • Mantenere una buona igiene orale e pulire delicatamente le labbra con una soluzione antisettica;
  • Seguire le indicazioni del medico per la rimozione dei cerotti e dei punti di sutura.

Quali sono i rischi e le complicazioni della cheiloplastica?

L'intervento è sicuro e affidabile se eseguito da un chirurgo plastico qualificato e competente. Tuttavia, come per ogni operazione chirurgica, non è esente da possibili rischi e complicazioni, anche se rari e di solito transitori. Tra questi ci sono:

  • Ematomi: si tratta di accumuli di sangue sotto la che possono causare dolore, gonfiore e colorazione bluastra delle labbra. Si risolvono spontaneamente o con delle piccole incisioni per drenare il sangue;
  • Infezioni: si tratta di processi infiammatori causati da batteri che possono provocare arrossamento, calore, pus e febbre. Si prevengono con una buona igiene orale e si curano con degli antibiotici;
  • Asimmetrie: si tratta di differenze di forma o di volume tra le due labbra o tra le due parti della stessa labbra. Possono dipendere da una cattiva tecnica chirurgica o da una reazione individuale dei tessuti. Si correggono con una revisione chirurgica o con dei ritocchi con i ;
  • : si tratta di segni permanenti lasciati dalle incisioni praticate sulle labbra. Di solito sono poco visibili o nascosti nelle pieghe naturali delle labbra. Si possono migliorare con delle creme specifiche o con dei trattamenti ;
  • Reazioni allergiche: si tratta di risposte anomale dell'organismo ai materiali riempitivi usati. Possono causare prurito, gonfiore, eruzioni cutanee o difficoltĂ  respiratorie. Si prevengono con dei test allergologici prima dell'intervento e si curano con degli antistaminici o con la rimozione del materiale.

Quanto costa la cheiloplastica?

Il costo della cheiloplastica dipende da diversi fattori, tra cui:

  • La tecnica usata (additiva, riduttiva, correttiva o lifting);
  • Il tipo di materiale riempitivo usato (sintetico o autologo);
  • La quantitĂ  di materiale riempitivo usato;
  • La complessitĂ  dell'intervento e il tempo necessario per eseguirlo;
  • La qualifica e l'esperienza del chirurgo plastico che esegue l'intervento;
  • La struttura sanitaria dove si svolge l'intervento (clinica privata o pubblica);
  • Le spese accessorie relative all'intervento (visite pre e post operatorie, esami diagnostici, farmaci, ecc.).

In generale, il costo dell'intervento può variare da 1.000 a 5.000 euro a seconda dei casi.

Altre domande sull’argomento

Come rifarsi le labbra definitivamente?

La cheiloplastica è un intervento che permette di rifarsi le labbra definitivamente, modificando la forma e il volume delle stesse in modo permanente. Per scegliere la tecnica piÚ adatta, è importante affidarsi a un chirurgo plastico esperto e qualificato, che sappia valutare le caratteristiche individuali del paziente e le sue aspettative.

Qual è la forma delle labbra perfette?

Non esiste una forma delle labbra perfetta che valga per tutti, ma dipende dai gusti personali e dall'armonia con il resto del viso. Tuttavia, esistono delle proporzioni e dei canoni estetici che possono essere presi come riferimento per ottenere delle labbra belle e naturali. Tra questi ci sono:

  • La simmetria tra le due parti delle labbra e tra il labbro superiore e quello inferiore;
  • La verticalitĂ  dei lati del labbro superiore e del labbro inferiore;
  • La presenza di una V ben definita al centro del labbro superiore (arco di cupido);
  • La rotonditĂ  e il volume del labbro inferiore;
  • La proporzione tra la parte rossa (vermiglio) e la parte bianca (cute) delle labbra.

Come si chiama l’operazione alle labbra?

L'operazione alle labbra si chiama cheiloplastica, un termine che deriva dal greco “cheilos”, che significa “labbro”, e “plastikos”, che significa “modellare”. Esistono diverse tecniche a seconda dell'obiettivo da raggiungere: aumento, riduzione, correzione o lifting delle labbra. Si tratta di un intervento sicuro e affidabile se eseguito da un chirurgo plastico qualificato e competente.

Parole chiave | aumento labbra | labbra | viso